FR / EN / ES

Il nostro impegno_

Selezionando le nostre materie prime noi stessi nelle foreste e lavorandole durante tutto l’anno, ci sentiamo pienamente coinvolti nel rinnovamento del patrimonio naturale ereditato e della biodiversità.

Al fine di contribuire alla gestione sostenibile delle risorse forestali, la Tonnellerie Baron si impegna a rispettare le rigide regole stabilite dal programma internazionale PEFC.

Questa certificazione offre ai nostri clienti una garanzia sull’origine del legno e testimonia anche la nostra preoccupazione per la trasparenza e la salvaguardia dell’ambiente.

Attraverso questo approccio, Tonnellerie Baron assicura il monitoraggio ininterrotto delle materie prime certificate dal parcella al cliente finale.

Il nostro buon senso ci guida verso una politica ambientale coerente nel tempo, per garantire la durata e la qualità dei nostri prodotti e il lavoro delle persone che li producono.

Selezionando le nostre materie prime noi stessi nelle foreste e lavorandole durante tutto l’anno, ci sentiamo pienamente coinvolti nel rinnovamento del patrimonio naturale ereditato e della biodiversità.

Al fine di contribuire alla gestione sostenibile delle risorse forestali, la Tonnellerie Baron si impegna a rispettare le rigide regole stabilite dal programma internazionale PEFC.

Questa certificazione offre ai nostri clienti una garanzia sull’origine del legno e testimonia anche la nostra preoccupazione per la trasparenza e la salvaguardia dell’ambiente.

Saperne di più
Attraverso questo approccio, la Tonnellerie Baron garantisce il monitoraggio ininterrotto delle materie prime certificate dalla parcella fino al cliente finale.

Il nostro buon senso ci guida verso una politica ambientale in linea con i tempi, per garantire la durata e la qualità dei nostri prodotti e il lavoro degli uomini che li producono.

Per questo motivo, stiamo scegliendo dal 2018 di intraprendere una serie di azioni concrete a sostegno della conservazione dell’ambiente e impegniamo la nostra responsabilità nei confronti dei nostri dipendenti, dei nostri clienti e delle generazioni di domani.

_ Le nostre azioni

Il sito storico di produzione di Tonnellerie Baron, situato a Gonds in Charente-Maritime, ha subito in 150 anni, molte evoluzioni per assecondare le prestazioni della produzione. Ad oggi sono stati prodotti 15.000 barriques. La capacità produttiva massima sarà limitata a 18.000 barriques all’anno al fine di bilanciare i parametri ambientali e sociali.

Gli uomini e le donne della Tonnellerie Baron sono animati ogni giorno dal desiderio di ridurre al minimo l’impronta di carbonio della loro attività e dalla volontà di aprire la strada alle nuove generazioni.

Per preservare e valorizzare la biodiversità nel cuore del suo sito di produzione, su cui lavorano 60 persone ogni giorno, Tonnellerie Baron ha creato un lago di 3.000 m2 nel 2016 per recuperare le acque della bagnatura del legno. Queste acque filtrate si uniscono al fiume Charente che scorre ai margini del sito produttivo. Oltre all’aspetto paesaggistico favorevole alla qualità dell’ambiente di lavoro (nuova sala da pranzo e sala per seminari sul bordo del lago, giardini, conservazione delle aree verdi), il lago garantisce anche la sicurezza delle persone in caso d’incendio.

Questo primo passo è stato seguito poi dalla creazione di un rifugio “Lega di protezione degli uccelli” e offre alla Tonnellerie Baron l’accesso alla prima rete di giardini ecologici di Francia.

Una diagnostica ecologica condotta nel 2018 rivela la posizione delle aree protette attorno al sito. Identifichiamo quindi un bacino di biodiversità come “Forêt des Landes” e “Système Bocager “, nel cuore di un clima oceanico temperato che favorisce la conservazione della flora locale e la reintroduzione di una fauna scomparsa.

La piantazione di specie indigene, l’installazione di nidi e mangiatoie, un rifugio per pipistrelli, una casa per insetti, muretti a spirale aromatiche … vedono la luce del giorno con l’aiuto delle scuole vicine che vengono a darci una grande mano

I pannelli di informazione e sensibilizzazione presentano la biodiversità del sito, le strutture e la gestione messe in atto, il tutto con una vocazione pedagogica e un reale interesse a preservare l’ambiente.

L’adesione al « Piantiamo per il Futuro Endowment Fund » rafforza l’attuale piano d’azione. Divenuta partner nel mese di gennaio 2018, la Tonnellerie Baron partecipa ogni anno alla riforestazione di 8 ettari di bosco, pari a 1800 m3 di legno prodotto, l’equivalente di 1.400 tonnellate di CO2, valorizzate o 18 posti di lavoro FTE nel settore del legno. Per ogni barriques prodotta, una quercia ripiantata.

L’autonomia energetica del sito di produzione è una nuova ambizione completata nel 2019.

Con un’installazione in grado di erogare ben presto 350 kWhc, la produzione di elettricità verde per tutto l’anno sarà equivalente al consumo della Tonnellerie. L’energia verde viene utilizzata dai dipendenti che utilizzano veicoli elettrici per il tratto lavoro-casa.

Il sito storico di produzione di Tonnellerie Baron, situato a Gonds in Charente-Maritime, ha subito in 150 anni, molte evoluzioni per assecondare le prestazioni della produzione. Ad oggi sono stati prodotti 15.000 barriques. La capacità produttiva massima sarà limitata a 18.000 barriques all’anno al fine di bilanciare i parametri ambientali e sociali.

Gli uomini e le donne della Tonnellerie Baron sono animati ogni giorno dal desiderio di ridurre al minimo l’impronta di carbonio della loro attività e dalla volontà di aprire la strada alle nuove generazioni.

Saperne di più

Per preservare e valorizzare la biodiversità nel cuore del suo sito di produzione, su cui lavorano 60 persone ogni giorno, Tonnellerie Baron ha creato un lago di 3.000 m2 nel 2016 per recuperare le acque della bagnatura del legno. Queste acque filtrate si uniscono al fiume Charente che scorre ai margini del sito produttivo. Oltre all’aspetto paesaggistico favorevole alla qualità dell’ambiente di lavoro (nuova sala da pranzo e sala per seminari sul bordo del lago, giardini, conservazione delle aree verdi), il lago garantisce anche la sicurezza delle persone in caso d’incendio.

Questo primo passo è stato seguito poi dalla creazione di un rifugio “Lega di protezione degli uccelli” e offre alla Tonnellerie Baron l’accesso alla prima rete di giardini ecologici di Francia.

Una diagnostica ecologica condotta nel 2018 rivela la posizione delle aree protette attorno al sito. Identifichiamo quindi un bacino di biodiversità come “Forêt des Landes” e “Système Bocager “, nel cuore di un clima oceanico temperato che favorisce la conservazione della flora locale e la reintroduzione di una fauna scomparsa.

La piantazione di specie indigene, l’installazione di nidi e mangiatoie, un rifugio per pipistrelli, una casa per insetti, muretti a spirale aromatiche … vedono la luce del giorno con l’aiuto delle scuole vicine che vengono a darci una grande mano.

Saperne di più

I pannelli di informazione e sensibilizzazione presentano la biodiversità del sito, le strutture e la gestione messe in atto, il tutto con una vocazione pedagogica e un reale interesse a preservare l’ambiente.

L’adesione al « Piantiamo per il Futuro Endowment Fund » rafforza l’attuale piano d’azione. Divenuta partner nel mese di gennaio 2018, la Tonnellerie Baron partecipa ogni anno alla riforestazione di 8 ettari di bosco, pari a 1800 m3 di legno prodotto, l’equivalente di 1.400 tonnellate di CO2, valorizzate o 18 posti di lavoro FTE nel settore del legno. Per ogni barriques prodotta, una quercia ripiantata.

L’autonomia energetica del sito di produzione è una nuova ambizione completata nel 2019.

Con un’installazione in grado di erogare ben presto 350 kWhc, la produzione di elettricità verde per tutto l’anno sarà equivalente al consumo della Tonnellerie. L’energia verde viene utilizzata dai dipendenti che utilizzano veicoli elettrici per il tratto lavoro-casa.